✅ Miglior aspirapolvere ciclonico Giugno 2018

Miglior aspirapolvere ciclonico

Abbiamo scelto il miglior aspirapolvere per te
Capacità e potenza
Riduzione del rumore:
Portatile:
Capacità (litri):
Potenza (watt):
Design
Livello di rumore:
Lunghezza del tubo (metri):
Lunghezza del cavo (metri):
Peso (chilogrammi):
Raccoglie rifiuti umidi e asciutti:
Ruote:
Filtri:
Filtri
Pulizia del filtro:
Filtri bagnati:
Filtro in schiuma espansa:
Filtro a cartuccia:
Filtro Retainer:
Filtro in stoffa:
Accessori
Totale accessori:
Spazzola per pavimenti:
Spazzola a ventosa:
Ugello per auto:
Ugello soffiante:

Sono trascorsi più di trent’anni da quando Sir James Dyson ha introdotto per la prima volta il suo aspirapolvere ciclonico senza sacco sul mercato e oggi, molti importanti produttori concorrenti hanno progettato il loro aspirapolvere senza sacco. Di seguito, troverai i pro e i contro da prendere in considerazione prima della scelta di un modello senza sacco, rispetto alle versioni tradizionali.

Indipendentemente da ciò che finirai per acquistare, assicurarti che sia un aspirapolvere che aspira polvere, detriti e capelli di grandi dimensioni e non che ci passi sopra senza alcun effetto. Le nostre recensioni rivelano i migliori modelli disponibili sul mercato e ne abbiamo testati moltissimi modelli. Vuoi sapere qual è il miglior aspirapolvere ciclonico per la tua casa e più adatto alle tue esigenze? Dai un’occhiata a tutte le nostre recensioni degli aspirapolvere senza sacco.

Cos’è un aspirapolvere ciclonico?

Anche quando la tua casa sembra pulita, è incredibilmente sporca! Questo perché la maggior parte della polvere e dello sporco in casa è troppo piccolo per essere visto. Fortunatamente, molti di noi possono vivere senza conoscere questo tipo di verità; fare un giro veloce con l’aspirapolvere è sufficiente per farci felici. Le case del ventunesimo secolo sono piene di dozzine di elettrodomestici e gadget, ma gli aspirapolvere sono uno dei pochi di cui la maggior parte di noi non potrebbe fare a meno. Sappiamo tutti che assorbono la polvere e lo sporco, ma come funzionano esattamente? E cosa rende un aspirapolvere ciclonico moderno diverso da un aspirapolvere a sacchetti vecchio stile? Diamo un’occhiata più da vicino!

La maggior parte dei moderni aspirapolvere ha eliminato i sacchetti e usano invece contenitori di plastica, facili da svuotare. Ciò significa che devono usare filtri per separare la polvere dall’aria (che è il lavoro che faceva il sacchetto). In questa sezione, spiegheremo com’è fatto questo tipo di aspirapolvere e come funziona. Quando userai questo apparecchio, noterai che il flusso d’aria, è lineare (in linea retta) dal tubo anteriore nella parte anteriore fino alla griglia sul retro, proprio come accadeva negli aspirapolvere con sacchetti vecchio stile.

Quali parti compongono un aspirapolvere ciclonico:

  • Ingresso: si collega alla solita testina di pulizia e agli strumenti intercambiabili (non presenti in tutti i prodotti).
  • Raccoglitore della polvere: normalmente questo si trova all’interno dell’aspirapolvere e nella parte anteriore. Alcuni modelli si possono anche staccare per un perfetto aspirapolvere 2 in 1 portatile.
  • Filtro HEPA: il filtro è un cilindro di carta piegato, che si trova alla base del raccoglitore della polvere. L’aria viene aspirata attraverso il filtro, lasciando lo sporco nel raccoglitore. Sono ideali per chi in casa soffre di allergia, ma non sono tutti uguali, per cui bisogna fare molta attenzione.
  • Unità motore: agni aspirapolvere è dotato di un potente motore, con una potenza che si misura in watt o volt, a seconda del fatto che l’aspirapolvere sia dotato o meno di cavo elettrico. I valori nominali del motore per gli aspirapolvere con filtri HEPA possono essere abbastanza fuorvianti; non necessariamente il motore più potente è anche quello che aspira più polvere, per questo bisogna consultare la potenza di aspirazione.
  • Filtro e griglia di uscita: questo è un semplice pezzo di spugna che puoi rimuovere e lavare in ogni aspirapolvere.

Il problema con gli aspirapolvere vecchio stile, è che aspirano aria sporca e la mandano direttamente nel sacchetto. Questo cattura lo sporco, mentre l’aria relativamente pulita (ma spesso ancora piuttosto sporca e piena di polvere) torna in circolo nella stanza. Più a lungo usi il tuo aspirapolvere, più il sacchetto si riempie. Quando è completamente pieno, la sua capacità di aspirare lo sporco diminuisce gradualmente. Più si attende a svuotare il sacchetto o a sostituirlo, più il problema diventa pesante. Ma svuotare il sacchetto è una vera seccatura e la polvere può andare ovunque!

L’aspirapolvere ciclonico, al contrario, elimina definitivamente il sacchetto e la potenza aspirante non diminuisce mai. Le operazioni per svuotare il raccoglitore della polvere poi, sono molto più semplici e veloci. Inoltre, si elimina il problema di andare ad acquistare ogni volta sacchetti nuovi, che è anche un costo aggiuntivo che si va ad affiancare a quello dell’aspirapolvere in se e ad eventuali parti di ricambio o accessori.

Come funziona un aspirapolvere ciclonico

Gli aspirapolveri ciclonici utilizzano il principio di separazione ciclonica per separare lo sporco dal flusso d’aria – le forze centrifughe nel flusso d’aria “spingono” le particelle di sporco sul bordo del contenitore cilindrico e lontano dal flusso d’aria principale. Questo sembra complicato, ma nella vita reale, viene fatto piuttosto facilmente, senza l’utilizzo di parti mobili aggiuntive che potrebbero complicare la costruzione e portare a una minore affidabilità e una manutenzione più costosa dell’apparecchio. Piccoli vortici vengono creati in cavità sagomate dei modelli ciclonici e possono raggiungere incredibili velocità di rotazione e forze centrifughe.

Ora che abbiamo visto quali sono le parti che compongono un aspirapolvere ciclonico, ti starai chiedendo come funziona? Se vuoi scoprire dell’aspirapolvere ciclonico funzionamento e caratteristiche, non ti resta che continuare a leggere! Questa presente in questa sezione, è una guida abbastanza completa al funzionamento dell’aspirapolvere ciclonico, quello che succede quando si risucchia l’aria e come questa viene espulsa dall’apparecchio:

  • L’aria entra attraverso l’apertura che si trova tra le spazzole in basso.
  • L’aria entra tangenzialmente nel primo stadio (perpendicolare al bidone cilindrico) e ruota intorno al ciclone nel mezzo. Le particelle di sporco turbinano verso il bordo, cadono verso il basso e si raccolgono sul fondo, mentre l’aria viene aspirata attraverso i fori del ciclone stesso.
  • L’aria un po’ più pulita passa nel secondo stadio superiore.
  • Qui, avviene un processo simile, ma solo con un numero di cicloni più piccoli, che rimuovono le particelle di sporco molto più fini.
  • L’aria relativamente pulita, passa attraverso un filtro HEPA. Poiché la maggior parte dello sporco è già stato rimosso, questo filtro non ostacola realmente il flusso d’aria che scorre attraverso la macchina.
  • L’aria perfettamente pulita, ritorna nella stanza dopo aver attraversato un secondo filtro HEPA.

L’unità motore e la ventola, nella maggior parte dei casi, si trovano alla base della macchina tra le ruote posteriori, ma questo può cambiare a seconda del modello scelto.

Il sistema ciclonico è un netto miglioramento rispetto agli aspirapolvere tradizionali: non ci sono sacchetti da sostituire e l’aspirazione non perde potenza, man mano che aspiri più sporco.

In futuro, siamo sicuri di vedere ancora più miglioramenti nella progettazione di base dell’aspirapolvere, con nuovi meccanismi di aspirazione e sistemi di raccolta. Ma l’idea di base, utilizzando un flusso d’aria in movimento per raccogliere sporco e detriti, è molto probabile che resti qui per un po’ di tempo.

Gli aspirapolvere ciclonici sono di solito verticali, ma ci sono anche altri modelli, come quelli da traino. Sebbene gli aspirapolvere ciclonici verticali e da traino non abbiano un tubo flessibile (o lo abbiano come accessorio speciale), possono raggiungere spazi ristretti, ma non molto stretti. La loro estensione può essere estesa con tubi flessibili dotati di fessure o altri strumenti in base al tipo di superficie di pulizia.

Miglior aspirapolvere ciclonico: le diverse tipologie

Inizia determinando il miglior aspirapolvere per il tipo di pulizia da eseguire. Gli aspirapolvere verticali o scope elettriche, sono l’ideale per le attività più leggere, che richiedono una rapida attenzione; un dispositivo robotico è un’opzione per coloro che non amano occuparsi molto delle pulizie di casa o perché non hanno molto tempo. Infine, gli aspirapolvere da traino, sono sicuramente quelli che hanno una maggiore potenza, ma sono anche più pesanti da portare in giro e vanno meglio per le operazioni di pulizia più approfondite. Ecco in breve, quali sono le categorie di aspirapolvere ciclonico disponibili in commercio.

  • Scopa elettrica ciclonica: Sono facili da usare, alte e utili soprattutto sulle scale. Molte sono alimentate a batteria. Sono leggere ed economiche, ma soprattutto utili quando è necessario ripulire rapidamente un piccolo pasticcio. Inoltre, eliminano il bisogno di chinarsi per pulire un pavimento sporco. Di contro, il loro comportamento sui tappeti non è perfetto e per queste pulizie, si consigliano gli aspirapolvere a traino. Sono più adatti per le pulizie veloci, non quelle di primavera. La capacità del raccoglitore della polvere non è enorme e alcuni possono essere abbastanza rumorosi.
  • Aspirapolvere da traino ciclonico: sono migliori delle scope elettriche per la pulizia di pavimenti, tende, tappezzeria e sotto i mobili, e alcuni sono ottimi per pulire i tappeti. La maggior parte sono silenziosi, e il motore separato li fa sembrare più leggeri. Di contro, sono più ingombranti delle scope elettriche ed è più difficile chiuderli in un piccolo armadio.
  • Aspirapolvere portatile ciclonico: questi modelli elettrici miniaturizzati sono alimentati a cavo (generalmente 12 volt) o a batteria. Sono pratici per una pulizia superficiale, leggera e rapida, anche sui tappeti a pelo corto e pavimenti nudi e crudi; alcuni possono gestire anche i peli di animali domestici sulla tappezzeria. Sono utili soprattutto per ripulire l’interno della tua auto. Di contro, hanno una potenza molto bassa e anche una minore capacità di raccolta della polvere.

Fatto questo, dovrai scegliere tra il tipo di sistema di aspirazione. Gli aspirapolvere senza sacco non sono tutti uguali. In commercio abbiamo il sistema mono-ciclonico e quello multiciclonico.

Per poter scegliere però, è necessario capire qual è la differenza tra aspirapolvere ciclonico e multiciclonico. Innanzitutto, bisogna dire che il sistema multiciclonico, non è altro che l’evoluzione del sistema a ciclone unico. In pratica, se nell’aspirapolvere monociclonico abbiamo la formazione si un solo ciclone, nel sistema multiplo, abbiamo la creazione di tanti piccoli cicloni, che in teoria (ma nella maggior parte dei casi anche nella pratica), aumenta la potenza aspirante. Ancora una volta, è stata Dyson ad introdurre l’evoluzione del suo concetto originale e come avviene in questi casi, si è tirata dietro tutti gli altri. Nella tabella che segue, mettiamo in evidenza le differenze tra i due sistemi, vantaggi, svantaggi e punti comuni.

  Aspirapolvere ciclonico Aspirapolvere multiciclonico
Cosa hanno in comune Si tratta in entrambi i casi di aspirapolvere senza sacco, ma dotati di sistema di filtraggio HEPA nei migliori dei casi. Mentre possono essere entrambi con o senza filo
Vantaggi Al momento questi modelli godono del prezzo più basso, rappresentando la categoria precedente Il vantaggio maggiore, è quello di avere un aspirapolvere che consuma come un monociclonico, ma che ha una potenza di aspirazione maggiore
Differenze Le differenze, a parte la potenza di aspirazione, la vediamo nella costruzione del motore Come parafrasato qui a fianco, la differenza principale la vediamo nel motore, che al posto di un solo cono, ne presenta molti di più per creare piccoli cicloni
Svantaggi Le differenze, a parte la potenza di aspirazione, la vediamo nella costruzione del motore Come parafrasato qui a fianco, la differenza principale la vediamo nel motore, che al posto di un solo cono, ne presenta molti di più per creare piccoli cicloni

Dunque, se sei ancora indeciso se scegliere un aspirapolvere ciclonico o multiciclonico, puoi farti guidare anche dal tuo budget. In fin dei conti, sono entrambi degli ottimi sistemi, ma chiaramente, quello più evoluto ha un costo maggiore.

Aspirapolvere ciclonico o aspirapolvere con sacchetto?

Uno dei nuovi modi per categorizzare gli aspirapolvere è con o senza sacchetto. Un aspirapolvere a sacco funziona nel modo tradizionale di utilizzare un sacchetto sostituibile come filtro per intrappolare lo sporco e consentire all’aria di fluire attraverso il sacchetto. I sacchetti devono essere sostituiti quando sono pieni. Gli aspirapolvere senza sacchetto utilizzano filtri per intrappolare lo sporco e polvere in un raccoglitore, che può quindi essere facilmente svuotato.

Un modello senza sacchetto è migliore? Dipende veramente dalla tua famiglia e dai suoi bisogni.

Gli aspirapolvere con sacchetti, richiedono che cambi il sacchetto ogni volta che si riempie. Sostituire il sacchetto non è un compito ingrato e la maggior parte dei sacchetti non sono costosi, anche se può essere scomodo dover ricordare di controllare se il sacchetto è pieno. Alcuni modelli hanno una spia che ti consente di sapere quando è necessario sostituire il sacchetto. Un vantaggio dei sacchetti è che non c’è molto contatto con polvere e detriti durante la sostituzione. Sgancia il vecchio sacchetto e gettalo via, più semplice di così!

Con un aspirapolvere senza sacchetto, c’è meno preoccupazione di dimenticare di svuotare l’aspirapolvere, perché la sporcizia e la polvere nel raccoglitore sono ben visibili. Una volta che lo sporco arriva a toccare la linea di riempimento, è arrivato il momento di svuotare il raccoglitore. Sembra facile, giusto?

Molti modelli hanno anche dei filtri che devono essere puliti, lavati e completamente asciugati o completamente sostituiti regolarmente. Lo svuotamento del raccoglitore della polvere può essere un processo più complicato, a seconda dell’aspirapolvere. La polvere spesso esce dal raccoglitore, o potrebbe essere necessario scuotere o estrarre lo sporco compatto dal fondo, un’operazione sicuramente più “sporca” o comunque meno adatta a chi soffre di allergie.

Nella tabella che segue, metteremo in evidenza cosa hanno in comune i due modelli di aspirapolvere più diffusi in commercio, assieme a vantaggi e svantaggi:

  Aspirapolvere ciclonico Aspirapolvere multiciclonico
Cosa hanno in comune Entrambi possono essere alimentati con o senza filo, indifferentemente dal tipo di sistema di aspirazione. In commercio sono disponibili sia aspirapolvere a traino che scope elettriche con funzionamento ciclonico o con sacchetto
Vantaggi Non c’è bisogno di controllare ogni volta il sacchetto pieno oppure no, perché il raccoglitore della polvere è generalmente trasparente per una chiara visione del suo contenuto Dicono che abbia una maggiore potenza aspirante, ma questo è vero solo quando il sacchetto è completamente vuoto. La potenza diminuisce all’aumentare della polvere nel sacchetto
Differenze La differenza sta tutta nel nome. Senza sacco significa anche meno costi di manutenzione, perché non è necessario acquistare ogni volta sacchetti nuovi La differenza è la presenza del sacchetto e il fatto che sia più semplice e pulito da svuotare, adatto per i soggetti allergici
Svantaggi Svuotare il raccoglitore della polvere, a volte può essere un’operazione sporca I costi di manutenzione dell’aspirapolvere salgono, in quanto è necessario acquistare sacchetti per sempre

Esistono molti tipi diversi di aspirapolvere, ma al centro dell’attenzione, ci sono due tipi principali: aspirapolvere ciclonico senza sacco o con sacchetto. Entrambi i tipi di aspirapolvere funzionano in modo simile per quanto riguarda la capacità di aspirare sporco e detriti dai pavimenti di casa. Inoltre, entrambi i tipi avranno una varietà di accessori, allegati ed estensioni, che renderanno molto più facile la pulizia di quei luoghi difficili da raggiungere.

Tuttavia, il metodo di smaltimento per ogni tipo di aspirapolvere, ha molte implicazioni che vanno al di là del semplice modo in cui dovrai gettare via la tua sporcizia. Sia che tu vada di aspirapolvere ciclonico senza sacchetto o con sacchetto, ognuno di essi ha il proprio insieme di vantaggi e i suoi svantaggi. Per darti un’idea più precisa di quale sia la scelta migliore per te, approfondisci i pro e i contro di entrambi i tipi.

Caratteristiche medie di un aspirapolvere ciclonico

Una volta identificato il tipo di aspirapolvere che desideri e abbinato alla quantità di traffico e ai tipi di sporco della tua casa, puoi iniziare a guardare ad altre considerazioni per restringere ulteriormente le tue scelte.

Quando esaminiamo gli aspirapolvere, guardiamo alle seguenti caratteristiche:

  • Prestazioni dell’aspirapolvere: la prima cosa da valutare, sono sicuramente le prestazioni, o la capacità di pulizia, degli aspirapolvere che stai prendendo in considerazione. Ciò richiede la valutazione di una gamma di specifiche dell’aspirapolvere, le più importanti sono l’aspirazione e il flusso d’aria.
  • Filtrazione: un elemento importante, ma spesso trascurato, è la capacità dell’aspirapolvere di trattenere in particolare le particelle fini, che raccoglie. Se un aspirapolvere non offre alti livelli di filtrazione, queste particelle fini passano semplicemente attraverso l’aspirapolvere e tornano all’aria della stanza, dove si depositano come polvere.
  • Qualità e durata: anche la qualità dell’aspirapolvere è importante e determinerà se l’aspirapolvere verrà sostituito tra uno o due anni o durerà per molti anni e persino per decenni.
  • Facilità d’uso: non importa quanto grande possa essere un aspirapolvere in termini di specifiche, deve essere facile da usare. Pensa a ciò che non ti piace del tuo attuale aspirapolvere e cercane uno nuovo che elimina questi problemi.
  • Manovrabilità: controlla quanto è facile da manovrare, spingere e sollevare. Bisognerebbe testare i prodotti con tappeti e pavimenti duri, alla ricerca di problemi di bilanciamento, flessibilità e problemi comuni come “appoggiare” le teste dell’aspirapolvere sui pavimenti a causa di testine di pulizia mal progettate.
  • Livello di rumore: anche il rumore è una considerazione importante da fare. Alcuni aspirapolvere possono essere così rumorosi da risultare quasi insopportabili. Molti buoni aspirapolvere possono funzionare a livelli abbastanza confortevoli e ti permettono di sentire il telefono o il campanello abbastanza facilmente.
  • Immagazzinamento: alcune case hanno un sacco di spazio per l’immagazzinamento del proprio aspirapolvere e alcune non hanno un centimetro quadrato a disposizione. Se lo spazio è prezioso in casa tua, assicurati di pensare a dove riporre il tuo nuovo aspirapolvere. Si adatterà allo spazio in cui hai conservato il tuo ultimo apparecchio?
  • Accessori: tutti gli aspirapolvere di qualità sono dotati di un set di accessori che coprono la maggior parte delle esigenze di aspirazione sul pavimento e sopra il pavimento. Ma ci sono alcuni lavori che richiedono strumenti speciali e alcuni accessori che semplificano il lavoro e la disponibilità di strumenti e accessori aggiuntivi estenderà l’utilità e, spesso, migliora le prestazioni dell’aspirapolvere.

Samsung VC07K51E0VB Aspirapolvere Samsung ciclonico

Icon star 3.7/5
Visualizza su Amazon

La gamma di aspirapolvere ecologici senza sacco di Samsung è sufficientemente ampia da offrire un modello diverso per ogni situazione, ognuna con le sue caratteristiche. Il modello VC07K51E0VB utilizza lo stesso motore da 700 W e la tecnologia senza sacchetto CycloneForce condivisa su tutta la gamma, e aggiunge una serie di spazzole per il pavimento e accessori extra – inclusa una turbospazzola specifica per gli animali domestici. L’aspirapolvere Samsung vanta comandi remoti sul manico e tubi telescopici in metallo. Ha anche un filtro per la polvere di classe HEPA, ideale per le allergie, con tanto di sigillo di approvazione della British Allergy Foundation. È un’unità leggera che ospita un bidone da 2 litri, rifinito in un profondo blu metallico. La confezione del VC07F50HUVB è piena di accessori e l’unità stessa integra anche alcune ottime funzionalità. Unica a questo modello è la spazzola per pavimenti Power Pet Plus Brush. Che, nonostante il suo nome, non è motorizzata; è leggera e relativamente compatta con setole a pelo corto e un coperchio rimovibile per una facile pulizia.

Questo modello viene fornito con entrambe le spazzole “Eco” di Samsung, che sono state progettate per funzionare specificamente con i moderni aspirapolvere a bassa potenza come quelli della gamma VC07F50. L’Eco Carpet è una spazzola aspirante ben progettata, che utilizza piccole setole in silicone per agitare il tappeto mentre muovi la stessa. Dispone di ruote grandi ed è facile da manovrare attorno ai mobili. La spazzola Eco Hard Floor ha un design più essenziale, con il collo girevole e una combinazione di setole in gomma e piccole rotelle per scivolare su parquet, laminati e pavimenti piastrellati. La spazzola multiuso principale ha la stessa testa rotante/flessibile come lo strumento Eco Carpet e una base in plastica liscia. Il numero di accessori è completato dallo strumento multiuso 3 in 1 di Samsung, che si aggancia comodamente al manico, sotto la presa della pistola in modo che non s’intrometta.

L’impugnatura stessa è un’opera d’arte a livello di ergonomia – è confortevole in mano, ruota indipendentemente dal tubo e ha comandi con interruttore a pollice per accensione/spegnimento e potenza variabile. I tubi in acciaio inossidabile sono perfettamente rifiniti con una trama opaca e il meccanismo telescopico si apre e si chiude facilmente spingendo il colletto one-touch. Gli accessori si agganciano e si sganciano senza soluzione di continuità, e l’intero aspirapolvere restituisce un’ottima sensazione di robustezza. La capacità di raccolta della polvere non è enorme (soli 2 litri), tuttavia, è facile da svuotare e il filtro HEPA è lavabile, per risparmiare costi di sostituzione. Il filtro di scarico dovrà essere sostituito occasionalmente, per garantire il mantenimento delle massime prestazioni. Con un peso di poco superiore ai 7 kg, comprensivo di tubo telescopico e spazzola, il VC07F50HUVB è un aspirapolvere compatto e relativamente leggero. La maniglia montata sulla parte centrale del corpo principale è posizionata in modo ideale per manovre in movimento.

Pros:

  • Ottima potenza
  • Materiali di qualità
  • Filtro HEPA lavabile

Cons:

  • Capacità non eccessiva

“Ottimo aspirapolvere, dal design moderno e accattivante, ideale per qualsiasi superficie”

Visualizza Samsung VC07K51E0VB su Amazon

Severin My 7115 Aspirapolvere Multiciclonico Senza Sacco [Classe di efficienza energetica C]

Icon star 4.4/5
Visualizza su Amazon

Se siete alla ricerca di un aspirapolvere a traino senza sacco, dalla buona potenza, caratteristiche più che discrete e un prezzo medio-basso, potreste aver trovato ciò che fa al caso vostro. Questa Severin My 7115 è davvero molto interessante dal punto di vista tecnico. Lo abbiamo testato personalmente, per potervi dare una descrizione completa del prodotto. La nostra missione, è quella di offrirvi un’opinione completa del prodotto, verificando anche e soprattutto, il suo rapporto qualità/prezzo. Innanzitutto, partiamo dal suo design e dalla qualità dei suoi materiali. La prima cosa che vorrei sottolineare, è il suo peso, che essendo inferiore ai 5 chilogrammi, risulta abbastanza facile da trasportare per tutta la casa, anche sulle scale. Proprio per agevolare al massimo i suoi spostamenti, Severin ha aggiunto al suo aspirapolvere un pratico manico. A questo, si aggiunge un cavo elettrico di ben 6 metri di lunghezza, a cui vanno aggiunti dei tubi di estensione altrettanto lunghi, per un raggio d’azione complessivo di 9 metri.

Il fattore relativo alle prestazioni dell’aspirapolvere ciclonico Severin My 7115 è sicuramente positivo, a partire dalla sua classe energetica. Il consumo previsto ogni anno è di circa 34,6 kwh, dato che appartiene ad una classe energetica C. L’aspirapolvere è dotato anche di un motore abbastanza potente, in grado di scatenare 950 watt di potenza. Molto positivo, è anche il dato relativo al suo livello di rumorosità, che solitamente in questa tipologia di apparecchi supera gli 80 dB, mentre in questo caso non si superano i 77 dB. Come ormai dovreste sapere, potenza e capacità di aspirazione sono due cose differenti. In termini di capacità di aspirazione, questo aspirapolvere si contraddistingue per una Classe A sui pavimenti, mentre sui tappeti è solo di Classe D, per cui, se avete molti tappeto in casa, questo potrebbe non essere il modello più adatto alle vostre esigenze. Il test effettuato, comunque, ha superato le nostre aspettative, per cui siamo molto soddisfatti delle prestazioni di questo Severin My 7115.

Tra le caratteristiche più interessanti relative a questo aspirapolvere, dobbiamo ricordare la capienza del suo serbatoio, che arriva a ben 1,8 litri. Ricordiamo che si tratta di un aspirapolvere multiciclonico, quindi dotato anche di una bella potenza, superiore alla media. Se cercate qualcosa di più capiente, dovete solo optare per i sacchetti. Ottimo, è anche il suo sistema di filtrazione a cinque livelli. Oltre al sistema di aspirazione, infatti, questo aspirapolvere è dotato anche di filtri HEPA 14, che al momento, sono i migliori disponibili sul mercato. Grazie a questi filtri, è possibile eliminare dall’aria aspirata anche le polveri più fini, che quindi vengono intrappolate e mai più rilasciate nell’aria che poi andiamo a respirare o si deposita nuovamente sui nostri mobili.

Pros:

  • Compatta e leggera
  • Elevata potenza di aspirazione
  • Ideale per chi soffre di allergie

Cons:

  • Consumi non bassissimi

“Severin My 7115 è un’aspirapolvere di elevata potenza, adatto anche per tappeti a pelo corto e dall’ottimo rapporto qualità/prezzo”

Visualizza Severin My 7115 su Amazon

Rowenta RO3753EA Aspirapolvere ciclonico

Icon star 4.3/5
Visualizza su Amazon

Abbiamo avuto la possibilità di testare l’aspirapolvere Rowenta Compact Power 3A RO3753 pochi giorni fa e così abbiamo pensato che sarebbe stato un ottimo momento per rivederlo in base alle esperienze personali nelle varie situazioni in cui lo abbiamo utilizzato. A prima vista, abbiamo a che fare con un aspirapolvere ergonomico della Rowenta, che ha anche un design interessante che combina due colori ispirati: nero elegante e arancione. Secondo le specifiche, questo aspirapolvere può vantare grandi risultati nelle prestazioni di aspirazione, emissione di polveri ed efficienza energetica. Rispetto ad un altro aspirapolvere di Rowenta, il modello Compact Power 3A RO3753 viene presentato ai potenziali acquirenti come un apparecchio in grado di offrire risultati migliori nelle prestazioni di aspirazione su superfici dure.

Lo abbiamo testato sul parquet del soggiorno, includendo anche le piastrelle della cucina, e siamo rimasti molto soddisfatti del modo in cui ha portato a termine queste prove sulle superfici, riportando i pavimenti quasi alle loro condizioni originali! Puliti e igienizzati, privi di polvere e altri residui di cibo. Questi extra li dobbiamo soprattutto alla presenza del nuovo sistema di aspirazione progettato da Rowenta. Inoltre, citiamo l’avanzato sistema mono-ciclonico appositamente progettato per separare l’aria aspirata dalla polvere. Il Rowenta Compact Power 3A RO3753 è stato dotato di due livelli di filtraggio, vale a dire: il filtro in schiuma espansa che si trova davanti al motore e il filtro posizionato prima dell’aspirazione. Con quest’ultimo, verranno catturate anche le particelle di polvere più piccole. Quindi, la polvere viene filtrata in modo eccellente (99,98%)! Il motore è molto potente: 750 Watt. Le prestazioni promesse da questo aspirapolvere sono facilmente paragonabili a quelle di un normale aspirapolvere Rowenta da 2000 Watt. Il contenitore per la raccolta della polvere è molto facile da pulire quando è pieno. Basta staccare l’alimentazione dell’aspirapolvere, pulire il contenitore, lavare, asciugare e riporlo nella sua posizione originale. Il filtro in schiuma espansa, di cui abbiamo parlato in precedenza, può anche essere pulito periodicamente per fornire prestazioni elevate per un lungo periodo di tempo.

La capacità del contenitore è di 1,5 litri e la portata dell’aspirapolvere è prossima ai 9 metri, anche grazie al lungo cavo di alimentazione. Le ruote sono di grandi dimensioni e facilitano il trasporto della macchina e il trasporto una stanza all’altra grazie all’impugnatura ergonomica. L’aspirapolvere Rowenta Compact Power 3A RO3753 è stato etichettata come “A” in termini di emissioni di polvere, efficienza energetica e pulizia della s
uperficie. Non siamo impressionati dalla sua capacità di rimuovere sporco e detriti dai tappeti. Sebbene sia stato incluso nell’efficienza della pulizia della moquette in classe C, l’aspirapolvere è ammirevole anche su questo tipo di superficie. Il produttore inserisce nella confezione i seguenti accessori: spazzola standard, accessorio per spazi ristretti, spazzola extra, tubo telescopico (metallico). Per ulteriori informazioni, fidatevi del manuale d’istruzioni incluso nella confezione, davvero ben fatto.

Pros:

  • Facile da utilizzare
  • Motore ciclonico potente
  • Ruote di grandi dimensioni

Cons:

  • Non perfetto sui tappeti

“Un aspirapolvere progettato per coloro che desiderano un apparecchio potente e facile da utilizzare e trasportare”

Visualizza Rowenta RO3753EA su Amazon

Polti Forzaspira C110 Aspirapolvere a Traino Ciclonico, Senza Sacco, Rosso [Classe di efficienza energetica E]

Icon star 4.1/5
Visualizza su Amazon

Questo aspirapolvere ha una potenza di 1400 W, con la quale, ti puoi facilmente rendere conto che stiamo parlando di un prodotto con grande forza e capacità. Si caratterizza per essere un aspirapolvere senza sacchetto, un’innovazione di questi ultimi anni, che facilita il lavoro e, inoltre, è più igienico. Ha 4 fasi di filtraggio e ha un filtro HEPA lavabile. Ha il sistema di parcheggio per riporlo senza correre rischi e impedirgli di cadere o iniziare a lavorare e un avvolgicavo automatico in modo da fare il minimo sforzo possibile quando finisci di passare l’aspirapolvere. Il prodotto pesa solo 4,5 kg. Ha una capacità di 2 litri ed è realizzato in alluminio e plastica molto resistente. Classe A come rendimento energetico. Il consumo annuale è di 50,8 kilowatt e ha un livello di rumore di 78 dB.

Si tratta di un apparecchio facile da trasportare e maneggiare, ed il fatto di non avere il sacchetto, lo rende ancora più pratico e leggero. Inoltre, dispone di un serbatoio rimovibile che funziona perfettamente grazie alla sua tecnologia ciclonica. Dispone anche di un gran numero di accessori per approfondire la pulizia. Gli accessori includono un tubo flessibile, un tubo telescopico, il supporto per gli accessori, una spazzola per parquet, un piccolo ugello e un ugello universale. È aspirapolvere per uso domestico e per aspirare solo i solidi. Ha una struttura compatta e molto maneggevole, come abbiamo detto sopra, e il suo design rende il lavoro confortevole perché ha pezzi che gli permettono di muoversi e scivolare senza problemi. L’aspirapolvere Polti ha molte parti che lo compongono, come forse avrai notato, e potrebbe anche sembrare un dispositivo complesso; tuttavia, non lo è. È un prodotto progettato per aspirare e pulire facilmente e rapidamente, ottenendo risultati eccellenti ed è per questo che lo abbiamo scelto per voi. La lancia è perfetta, ad esempio, per pulire gli angoli, quei posti fastidiosi e così elaborati che accumulano sempre tanta polvere! Puoi pulire battiscopa, pieghe di divani, poltrone, cuscini e altro ancora. L’ugello universale, che è collegato al tubo telescopico, è ideale per le superfici dure.

Dopo aver svolto il lavoro “facile”, che è quello di pulire la tua casa, arriva il lavoro “difficile”, cioè la pulizia del dispositivo… Beh, parlando di questo aspirapolvere Polti, possiamo dire che non è poi così difficile come si potrebbe pensare. La manutenzione è rapida e veloce. Ma quello che devi capire meglio, è che se esegui la manutenzione ogni volta che lo usi, renderà la tua prossima aspirazione più facile e veloce, e allungherà anche la vita del dispositivo. Quando il dispositivo è spento e il cavo scollegato, basta sganciare il raccogli-polvere e svuotarlo in un cesto della spazzatura. Se si procede col lavaggio, prima di rimetterlo in posizione, è necessario attendere che sia perfettamente asciutto.

Pros:

  • Manutenzione semplice
  • Facile da usare
  • Potente aspirazione

Cons:

  • Non adatto ai tappeti

“Qualità, prezzo, pulizia assoluta, comfort, risultati eccellenti e massima tecnologia. Se non l’hai ancora provato, sei ancora in tempo”

Visualizza Polti Forzaspira C110 su Amazon

Ariete 00P273900AR0 Aspirapolvere ciclonico

Icon star 4.1/5
Visualizza su Amazon

Ariete è uno dei marchi italiani più famosi in termini di aspirazione e pulizia della casa. In questa nostra ennesima recensione, ci siamo occupati del suo aspirapolvere senza sacco 00P273900AR0 Red Force. La classe di efficienza energetica di questo apparecchio è particolarmente elevata: A. Le dimensioni di questo elettrodomestico sono piuttosto compatte e questo è dovuto evidentemente al suo motore, di piccole dimensioni, nonostante la buona potenza offerta. Se hai voglia di acquistare un prodotto di buona qualità, made in Italy, con assistenza italiana per qualsiasi evenienza, allora hai trovato quello che fa al caso tuo! Partiamo col sottolineare il fatto che sia l’apparecchio ideale per chi soffre di allergie. Spesso, sostituire il sacchetto può mettere in contatto l’utente e la polvere che svolazza via. In questo caso, non c’è nessun pericolo in tal senso. Basta sganciare il contenitore raccogli-polvere, svuotarlo in un cestino e richiudere, veloce e pulito.

Il suo motore, consente di ottenere un buon livello di aspirazione su qualsiasi superficie, anche sui tappeti. Non avendo il classico sacchetto poi, la sua potenza di aspirazione non soffre quando il contenitore si riempie, aspirando sempre alla massima potenza. Oltre alla potenza elevata, si distingue anche per i consumi molto bassi e questo è una delle caratteristiche migliori di cui si può vantare il produttore italiano. Ricordiamo per onor di cronaca, che sotto al cofano batte il cuore di un motore da 700 watt, ma che come ormai dovresti sapere, non influenza più di tanto la potenza di aspirazione, che va valutata assieme ad un’ampia gamma di elementi. Bella anche la presenza di un avvolgi-cavo automatico. Ricordate ogni volte che dovevate metter via il vostro vecchio aspirapolvere e avvolgere metri e metri di cavo manualmente (che tra l’altro sono anche sporchi a volte)? Ebbene, con il Ariete 00P273900AR0 Red Force non è più necessario. Il cavo si avvolge automaticamente, grazie alla pressione di un singolo pulsante. Tra gli altri punti a favore di questo apparecchio, non possiamo non sottolineare la sua leggerezza. Completamente montato, l’apparecchio pesa soltanto 7 kg e anche grazie alle sue grandi ruote gommate, trasportarlo in giro per casa, non è affatto complicato.

Red Force sta per Potenza Rossa, letteralmente, che sottolinea oltre alla potenza dell’apparecchio, il suo accattivante colore rosso, tipico di molti elettrodomestici della Ariete. A livello di emissione di rumore, l’aspirapolvere non è silenzioso, ma con 79 dB di rumore, non possiamo nemmeno inserirlo tra gli apparecchi più rumorosi disponibili sul mercato. Certamente, se qualcuno nella stanza affianco sta riposando, potrebbe essere un tantino fastidioso. Per concludere quindi, possiamo ritenerci davvero soddisfatti da questo apparecchio, che dona una potenza elevata a fronte di consumi energetici ridotti. Tra i suoi punti di forza maggiori, notiamo anche il design ed i colori belli ed accattivanti ed una estrema maneggevolezza, soprattutto grazie alla grandi ruote gommate. Si tratta di un apparecchio che si può utilizzare su qualunque superficie!

Pros:

  • Efficienza energetica elevata
  • Avvolgicavo automatico
  • Design moderno

Cons:

  • Non molto silenzioso

“Un aspirapolvere accattivante dal punto di vista del design, ma anche potente e a basso consumo energetico”

Visualizza Ariete 00P273900AR0 su Amazon

Necchi NH3067 Aspirapolvere ciclonico senza sacco classe a con filtro HEPAa

Icon star 3.9/5
Visualizza su Amazon

Finalmente abbiamo avuto modo di testare l’aspirapolvere senza sacchetto Necchi NH3067, un apparecchio che secondo la nostra modesta opinione, vanta uno dei migliori rapporti qualità/prezzo presenti sul mercato, soprattutto grazie alle ottime prestazioni ed una qualità dei materiali oltre la fascia media di prezzi. Per partire, vogliamo sottolineare come questo aspirapolvere sia dotato di un design moto moderno ed accattivante, il che lo rende perfetto anche se lo dovete tenere in casa in bella vista, perché non hai più spazio nello sgabuzzino. Nonostante ciò, bisogna anche ricordare che si tratta di uno strumento compatto, che quindi può essere facilmente piazzato dietro una porta o in un piccolo armadietto. Quello che ci stupisce maggiormente, è la qualità dei suoi materiali, ben oltre la sua fascia di prezzo, anche se dobbiamo dire che da questo punto di vista, Necchi rappresenta un vero e proprio standard.

L’aspirapolvere senza sacco Necchi NH3067 sembra essere stato pensato per soddisfare le esigenze di tutti i consumatori. Va ricordato, infatti, che è possibile utilizzare questo apparecchio sia su pavimenti duri che su tappeti, con ottime prestazioni in entrambi i casi. Un aspirapolvere soprattutto molto semplice da utilizzare. Nella parte superiore, in prossimità dell’impugnatura, abbiamo tutti i pulsanti che c’interessano e in basso c’è il pedale per l’avvolgimento automatico del lungo cavo di alimentazione. La facilità di utilizzo dell’apparecchio, è dovuta anche al pulsante Easy Clean, che permette di sganciare il contenitore raccogli polvere con un clic, svuotarlo e riporlo di nuovo in posizione in pochissimi secondi e senza sporcare alcunché. Inoltre, si ricorda anche la presenza di un variatore di potenza, che è utile da utilizzare su superfici più difficili. La tecnologia senza sacco, è ovviamente accompagnata da un sistema di aspirazione ciclonico, che unito al filtro HEPA di buona qualità, consente di spazzare i pavimenti perfettamente e di rimettere in circolo, soltanto aria pulita. Il filtro, inoltre, può essere tolto in modo semplice e lavato, piuttosto che sostituito, per un maggiore risparmio nella manutenzione dell’apparecchio.

La potenza è buona, 1000 watt e anche i consumi energetici non sono troppo elevati, appartenendo ad una categoria di Classe C. Per capirci meglio, consuma poco e aspira come un aspirapolvere da 2200 watt, davvero niente male! In termini di potenza di aspirazione, alla potenza massima è una vera bestia, ma anche parecchio rumorosa. Si sfiorano gli 80 dB di rumore, il che significa che se aspirate in una stanza dove qualcuno sta cercando di ascoltare la TV, darete abbastanza fastidio. La dotazione di accessori è buona, anche se non raggiunge livelli di eccellenza. Abbiamo la spazzola parquet, la spazzola turbo e il secondo filtro Hepa in dotazione. Riteniamo per quanto detto, l’aspirapolvere Necchi NH3067 un ottimo apparecchio, potente e facile da usare.

Pros:

  • Motore con elevata efficienza energetica
  • Facile da usare e manovrare
  • Filtro HEPA e tecnologia ciclonica

Cons:

  • Pesantuccio e un po' rumoroso

“La qualità costruttiva dell’aspirapolvere Necchi NH3067 è fuori discussione e la sua potenza davvero elevata”

Visualizza Necchi NH3067 su Amazon

H.Koenig SLC80 Aspirapolvere ciclonico

Icon star 3.4/5
Visualizza su Amazon

Eliminare il sacchetto è stato un vero e proprio colpo di genio. Non solo svuotare un contenitore per la raccolta della polvere è più facile e veloce, ma anche meno costoso. Avete presenta quanto costa cambiare sistematicamente il sacchetto per il vostro aspirapolvere? Bene, adesso lo potete dimenticare per sempre, perché con l’aspirapolvere ciclonico della Koenig, non sarà più necessario! Si tratta di un apparecchio a traino, che fa della potenza e della capacità, le sue caratteristiche migliori. Prima di analizzare la potenza del suo motore, che ne comporta anche una elevata potenza di aspirazione però, analizziamone la capacità. Il serbatoio per la raccolta della polvere è in grado di contenere fino a 2,5 litri di polvere, il che significa, che potrete utilizzarlo anche per le pulizie primaverili e prima che dovrete svuotarlo, passerà un bel po’ di tempo. Inoltre, è facile da usare e mettere via, anche grazie al pulsante per avvolgere il cavo automaticamente, peccato che il cavo non sia lunghissimo, non arrivando nemmeno a 5 metri.

Accendere un aspirapolvere in pieno giorno, mentre tutti sono a lavoro e siete da soli in casa, non è un problema dal punto di vista del rumore emesso, ma se tornate tardi la sera e non potete farne a meno di aspirare, avrete bisogno di un apparecchio abbastanza silenzioso, ebbene, questo Koenig lo è! In effetti, quando lo abbiamo testato, il suo livello di rumore era così basso, che abbiamo pensato che ci fosse qualcosa che non andava, ma in realtà, è proprio così che deve funzionare. In questo modo, non solo eviterete di fare arrabbiare i vicini che riposano, ma non darete nemmeno fastidio a vostro marito che dopo il lavoro si è steso sul divano a vedere la TV. Ad onor di cronaca, anche si i numeri da soli non dicono molto, ricordiamo che il livello di rumore si attesta sui 74 dB.

Essendo dotato di un sistema di aspirazione ciclonico, questo aspirapolvere fa leva su un filtro HEPA per rimettere in circolo aria pulita. Grazie alla presenza di questo filtro, anche le micro particelle di polvere vengono catturare e voi potrete respirare in casa un’aria più pulita. Questo tipo di sistema, è particolarmente apprezzato da coloro che in casa hanno persone che soffrono di allergie. Altro vantaggio, è la possibilità di sganciare e pulire facilmente il contenitore per la raccolta della polvere. Altro aspetto molto interessante, è la possibilità di aspirare i peli degli animali, in modo totale. Il controllo dell’aspirazione di permette anche di aumentare o diminuire la potenza a nostro piacimento, inoltre, i comandi si trovano direttamente sull’impugnatura e non sarà necessario piegarsi sull’apparecchio per attivarli. Per concludere, parliamo della potenza, molto elevata: 2200 watt. Nonostante questo, i consumi energetici non sono molto elevati e ci permettono di avere un aspirapolvere dal rapporto qualità/prezzo molto interessante.

Pros:

  • Motore silenzioso
  • Facile da manovrare
  • Comandi sull'impugnatura

Cons:

  • Cavo elettrico corto

“Un aspirapolvere tanto potente, quanto silenzioso, da utilizzare anche quando gli altri dormono”

Visualizza H.Koenig SLC80 su Amazon

Sinotech GD271 Aspirapolvere doppio ciclonico

Icon star 3/5
Visualizza su Amazon

Sinotech è una piccola azienda italiana che distribuisce elettrodomestici per numerosi Discount. I suoi prodotti sono disponibili in oltre 1200 negozi in tutto il paese e la sua presenza è capillare. La loro filosofia è quella di offrire al cliente sempre la massima disponibilità, perché i clienti migliori sono i clienti soddisfatti. Anche per questo offrono un servizio d’assistenza all’avanguardia e ovviamente, completamente in italiano. La sua conoscenza del mercato asiatico, le ha permesso di affidarsi ai migliori produttori di elettrodomestici asiatici, per offrire ai suoi clienti prodotti sicuri e affidabili. In questa recensione, ci siamo occupati del suo aspirapolvere senza sacco e con tecnologia ciclonica GD271. Si tratta di un apparecchio di fascia bassa, per cui non ci aspettiamo caratteristiche da top di gamma, ma lo valuteremo anche in base al prezzo a cui viene venduto. La prima cosa che vogliamo analizzarne, è la qualità dei suoi materiali e il suo design.

Esteticamente, l’aspirapolvere è molto bello da vedere, caratterizzato dai colori giallo e nero. La qualità dei materiali è buona, anche se non si arriva ai livelli di migliori produttori del mondo. Da sottolineare la presenza di un’asta allungabile in acciaio inossidabile, ma tutto il resto è realizzato in plastica, solida e robusta, ma sempre di plastica si tratta. Molto soddisfacente, invece, è la sua classe energetica: A. Questo, nonostante il motore ciclonico che offre una buona potenza di aspirazione. Inoltre, va sottolineato come l’apparecchio non sia eccessivamente rumoroso. Non tocca nemmeno i livelli minimi dell’aspirapolvere più silenzioso del mondo, ma si attesta in una media tutto sommato accettabile. Il vano per raccogliere la polvere non è molto capiente, arriva appena a 2 litri. Tuttavia, questa caratteristica fa si che l’aspirapolvere sia più piccolo e compatto, ideale per chi in casa non ha molto spazio da dedicare ad un elettrodomestico come un’aspirapolvere a traino, che volente o nolente, è sempre un bell’ingombro.

Soddisfacente è anche il suo sistema di filtrazione, che si sviluppa in 5 stadi differenti, che limitano la fuoriuscita delle polveri sottili. Ovviamente, non abbiamo strumenti a disposizione che ci permettano di verificare quanto scritto dall’azienda, ma siccome si tratta di un’azienda italiana affidabile, non abbiamo alcun motivo di dubitare della loro buona fede. Interessante è anche la dotazione di accessori. A partire dalla spazzola con funzione doppia, ideale per pavimenti, tappeti e parquet. Altri accessori, includono il tubo telescopico in metallo, la spazzolina per divani, il beccuccio per le fessure e il tubo flessibile. Di contro, abbiamo un cavo elettrico abbastanza corto, che arriva a malapena a 4 metri. Bene invece la maniglia per migliorare il trasporto e le ruote grandi che ne agevolano la manovrabilità. Come detto all’inizio, si tratta soprattutto di un aspirapolvere economico, ideale per chi cerca uno strumento di qualità media, poco costoso e che offre caratteristiche di aspirazione medio-alte.

Pros:

  • Prezzo economico
  • Ottimo sistema di filtrazione
  • Buona la potenza

Cons:

  • Cavo di alimentazione corto

“Un aspirapolvere perfetto per chi cerca qualcosa di economico, ma al tempo stesso efficiente, anche dal punto di vista energetico”

Visualizza Sinotech GD271 su Amazon

BLACK+DECKER SVFV3250LR-QW Aspirapolvere ciclonico

Icon star 3.7/5
Visualizza su Amazon

Black&Decker è riuscita veramente a stupirci con questa scopa elettrica a tecnologia ciclonica, scopriamo insieme perché. Innanzitutto, questo aspirapolvere è leggero e maneggevole, si trasforma in un aspirapolvere portatile in pochi secondi e tutti i pezzi si separano rapidamente per una facile manutenzione, eppure tra le mani sembra molto robusto e può stare in piedi da solo quando è in configurazione di scopa elettrica. Grazie ai suoi 12 cicloni ad aria per filtrare in modo efficiente lo sporco e una batteria potente per garantire una solida esecuzione della scopa tra una carica e l’altra, quest’aspirapolvere Black & Decker ha l’aspetto di una comoda mazza di scopa, che può rappresentare il compagno ideale per le pulizie di tutti i giorni. Peccato che non possa dirsi potente come un aspirapolvere a traino e data la capienza limitata del suo contenitore per la raccolta della polvere, non possiamo considerarla il perfetto sostituto dell’aspirapolvere classico per eseguire le pulizie primaverili.

L’assemblaggio di questo aspirapolvere Black & Decker è rapido e semplice. Basta inserire un paio di pezzi al loro posto e avvitare la piastra posteriore nell’impugnatura. Tutti qui. Quando ci è arrivata, l’abbiamo montata in meno di 2 minuti. Black & Decker consiglia di caricare la batteria per 4 ore prima del primo utilizzo e così abbiamo fatto. Certo, se stai pulendo e devi fermarti per caricarla non è il massimo della comodità, perché 4 ore di attese per una ricarica completa non è il massimo della comodità. Altri modelli, impiegano meno, circa 3 ore. Per iniziare la ricarica, è presente un supporto a parete di buona qualità. Quattro LED sul lato dell’aspirapolvere, si accendono per indicare la durata della batteria. Uno si accende tra lo 0 e il 25 percento, due tra il 25 e il 50 percento e così via. Posizionare l’aspirapolvere per la ricarica è semplice e immediato.

Si tratta di un apparecchio anche relativamente leggero, dato che pesa appena 3,6 kg con serbatoio della polvere vuoto. Il pulsante presente sull’impugnatura, permette il rapido rilascio del motore, che così trasforma la scopa elettrica in un pratico aspirapolvere portatile, utile per pulire tende, tappezzeria e auto. Un apparecchio perfetto anche per chi ha animali in casa, abituati a saltare un po’ dappertutto. La tecnologia ORA sta per “Runtime ottimizzato e flusso d’aria”. La batteria al litio mantiene l’aspirazione per tutta la durata di una singola carica rispetto alla concorrenza, aspirando altrettanto bene quando è a quasi scarica e quando è completamente carica. La semplicità del design torna molto utile quando ci si mette all’opera con questo apparecchio. È facile da usare, manovrare e una volta terminato, si pulisce rapidamente. Il filtro può essere lavato a mano insieme al rivestimento in schiuma espansa, che protegge il motore. Una delle scope elettriche 2 in 1 migliori in commercio.

Pros:

  • Facile da usare
  • Si trasforma in portatile
  • Buona potenza di aspirazione

Cons:

  • Meno potente di un classico aspirapolvere

“L’aspirapolvere al litio Black & Decker è un buon prodotto, facile da usare e non troppo rumoroso”

Visualizza BLACK+DECKER SVFV3250LR-QW su Amazon

Conclusioni

L’acquisto dell’aspirapolvere può sembrare a primo impatto scoraggiante. I prezzi possono salire in maniera vertiginosa e ci sono un sacco di elementi e modelli da poter prendere in considerazione. Per scegliere il miglior aspirapolvere ciclonico 2018, devi pensare al tipo di pulizia che esegui regolarmente. Hai un animale domestico che perde molti peli? Allora dovresti puntare ad acquistare un apparecchio specifico per aspirare peli e capelli che s’impigliano un po’ dappertutto. Odi passare l’aspirapolvere, ma non vuoi rinunciare ad una casa pulita? Allora potresti acquistare un aspirapolvere robot per facilitare il lavoro. Vuoi qualcosa di leggero e facile da usare? Allora potrebbe essere meglio una scopa elettrica verticale, piuttosto che un tradizionale aspirapolvere a traino. Queste sono le poche, ma importantissime valutazioni che devi fare. Ma soprattutto, non pensare che per acquistare un buon aspirapolvere devi spendere un occhio della testa. L’aspirapolvere migliore, è quello che si adatta meglio alle tue esigenze personali. Se vuoi saperne di più, abbiamo scritto per te anche un altro articolo, che ti spiega in che modo dovresti scegliere il tuo aspirapolvere preferito.